Il comandante della Finanza al mercato del pesce di Rialto: «Non ho visto scontrini»

Il comandante della Finanza al mercato del pesce di Rialto: «Non ho visto scontrini»

anche a me non convince

la risposta della redazione. Perchè IO,NOI dovremmo vergognarci? non ho seguito più di tanto il processo e tutta la vicenda, ma mi sono sentita sollevata dalla sentenza: come si fa a mandare all’ergastolo senza PROVE? si è tenuto conto di prove peritali ritenute inoppugnabili, per poi essere smentite sonoramente da altre prove peritali. Leggerezza? incompetenza? Aspettiamo che vengano rese pubbliche le motivazioni della sentenza, per capirne un po’ di più. Intanto rendiamoci conto che il delitto non è impunito: c’è già il Guede in carcere, con condanna a 30 anni e rito abbreviato. Se era innocente, avrebbe accettato il rito abbreviato? E’ acclarato ‘il concorso di altri’ nell’omicidio, si cerchino ‘gli altri’! Anche nel delitto Pasolini il Pelosi venne condannato con il concorso di altri, che nessuno poi ha mai cercato (ragioni poilitiche?). Anche nel processo a Pacciani, costui venne prima condannato all’ergastolo, se non sbaglio, ma poi assolto in altro livello processuale. Voglio dire: questi sono i percorsi della Giustizia, per fortuna ci sono i 3 gradi di giudizio e questo processo non è il primo che si risolve così. Fa tanto clamore perchè i media (di almeno tre nazioni) ci hanno subissato e tormentato per anni per sensazionalismo e appagando curiosità morbose di molta gente. Quanti altri delitti di ragazze massacrate sono rimasti impuniti e sconosciuti al popolo, perchè non facevano notizia?

commento inviato il 06-10-2011 alle 10:40 da giovanna

se “resta una profonda sensazione di ingiustizia” non credo sia colpa mia, anzi. Per quanto converrebbe a me (e alla comunità), pretenderei a questo punto un processo ai giudici e alla Polizia, in quanto hanno sbagliato o “questi” o quelli “di prima”.

Nel frattempo, non dimentichiamoci che la furba Amanda ha mandato in prigione il povero Lumumba, sconvolgendo lui e famiglia.

“Foxy Knoxy” sarà anche astuta ma non certo onesta. Se l’americana epidermicamente non mi piace non è colpa mia e non ne provo vergogna.

commento inviato il 06-10-2011 alle 08:06 da Luca Mai Contento

non penso sia tifo da stadio causato da spettacolarizzazione,abbiamo visto questa greve mancanza di rispetto,quet’orrore medievale da caccia alle streghe anche in molti altri contesti.Questa assenza di pietas,questo “andare al rogo” coi “brustolini” in piena età moderna,è indice di una certa ferinità dell’animo umano che si tramanda di generazione in generazione e neppure l’alta scolarizzazione di oggi riesce a mitigare?

commento inviato il 06-10-2011 alle 06:22 da saccorgiana


Comments are closed.
© 2019 Proudly Powered by WordPress